Investigatore Privato | Iuris Investigazioni

QUANTO SI TRADISCE IN ITALIA?

Infedeltà coniugale | Infedeltà coniugale Italia | Tradimento coniugale | Tradimento coniugale Italia | Divorzio | Divorzio Italia | Separazione | Amante | 143 Codice Civile | Investigatore privato | Agenzia Investigativa | Investigatore privato Italia | Agenzia investigativa Italia

Quanto si tradisce in Italia?
Decisamente tanto, lo sa bene l’investigatore privato Italia della Iuris Investigazioni, che tra i vari servizi offre quello in assoluto più richiesto: indagine per infedeltà coniugale.

Nel 70% dei casi delle relazioni extraconiugali si tratta di scappatelle, nel restante 30% di rapporti stabili, in fin dei conti la differenza non conta se questi atti ledono al principio di fedeltà coniugale sancito dall’articolo 143 del codice civile:

“Con il matrimonio il marito e la moglie acquistano gli stessi diritti e assumono i medesimi doveri [151, 160, 316; 29, 30 Cost.].
Dal matrimonio deriva l’obbligo reciproco alla fedeltà, all’assistenza morale e materiale [146], alla collaborazione nell’interesse della famiglia e alla coabitazione [107, 146; 570 c.p.].
Entrambi i coniugi sono tenuti, ciascuno in relazione alle proprie sostanze e alla propria capacità di lavoro professionale o casalingo, a contribuire ai bisogni della famiglia [146, 186, 193].”

Un sondaggio effettuato in Italia nel 2013, ha mostrato che il 55% degli uomini e una donna su tre ha ammesso di aver tradito i propri partner.
Il risultato è che gli italiani sono tra i cittadini europei che tradiscono maggiormente i propri partner.
Negli ultimi due anni poi, ossia gli anni terribili della pandemia da Covid-19, la situazione non è per nulla migliorata, anzi, i traditori ricorrono alla tecnologia e al mondo virtuale  per soddisfare le proprie pulsioni e i propri desideri.
I siti di incontri extraconiugali hanno visto un incremento notevole delle iscrizioni proprio durante il periodo dei lockdown e addirittura pare che siano triplicati gli utenti che hanno usufruito dei servizi di chat.
In questi ultimi anni si è registrato un aumento considerevole di divorzi in cui l’infedeltà coniugale veniva perpetrata a livello virtuale; circa il 30% delle cause di divorzio.

Se temete di essere vittime di infedeltà coniugale in Italia, non esitate a rivolgervi ad all’investigatore privato Italia, non esitate a contattare la Iuris Investigazioni che opera in tutta Italia e anche all’estero, con professionalità, competenza e discrezione.
Ogni anno l’investigatore privato Italia, della Iuris Investigazioni,  si occupa di decine di indagini incentrate sul tema del tradimento coniugale, operando con professionalità e discrezione, ed anche con delicatezza in considerazione dei particolari stati d’animo delle parti in gioco, soprattutto del partner tradito che vive una situazione di disagio comprensibile e da non aggravare ulteriormente.

Ricapitolando, dagli ultimi sondaggi e dagli ultimi studi emerge che In Italia una donna su tre ha tradito almeno una volta nella vita e il numero di tradimenti aumenta nel caso degli uomini: ben uno su due ammette di essere stato infedele.
Una cosa che certamente preoccupa gli uomini e le donne per i quali il principio fi fedeltà è sacro.

 

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Please reload

Attendere...